Barletta Piano Festival

NICOLÒ PANTALEO (Sassofono) & NICOLE BRANCALE (Pianoforte)

 11 Agosto 2020 21:15

 Hotel "La Terrazza" (Barletta)


Programma


Phil Woods – Sonata for Alto Saxophone and Piano

Pedro Iturralde – Suite Hellenique

Eugene Bozza – Aria

Alfred Desenclos – Prelude, Cadence et Finale

Jean Matitia – Devil’s Rag

Curriculum

Nicolò Pantaleo nato a Bari nel 1983 dimostra sin da giovanissimo una naturale propensione alla musica, affinata già dai primi anni dallo studio del pianoforte. Intraprende lo studio del sassofono all’età di 11 anni sotto la guida del M° Paolo Debenedetto. Nel 2001 prosegue i suoi studi presso il Conservatorio di Musica “N. Piccinni” di Bari nella classe del M° Roberto Micarelli realizzando nel 2007 il diploma di sassofono con il massimo dei voti. Nel 2018 consegue il diploma accademico di secondo livello con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Milano sotto la guida del M° Marco Bontempo. Dal 2013 è docente AFAM di Sassofono presso il Conservatorio pareggiato “G. Paisiello” di Taranto. Attivo strumentista in ogni genere musicale si distingue in numerosissime formazioni, classiche, jazz e leggere tra cui: l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari e l’Orchestra Sinfonica Regionale del Molise con le quali ha anche tenuto diversi concerti come sassofono solista, l’Orchestra Sinfonica della Magna Grecia di Taranto, la Jazz Studio Orchestra, il Mediterraneo Saxophone Ensamble, l’Opus Archimagicum, l’Orchestra giovanile del Conservatorio di Musica “N. Piccinni” di Bari, la Puglia Festival Banda, la Festival Banda “Orfeus”, l’Orchestra “Don Tonino Bello”, i Saxophonix, la Fire Brass, i Black & Blues e la Rimbamband con la quale ha all’attivo oltre 1000 repliche e partecipa abitualmente al Festival “Umbria Jazz Winter” di Orvieto (Pg), al “Maurizio Costanzo Show”e alle programmazioni del Teatro Parioli, del Teatro Brancaccio e del Teatro Morgana (ex Brancaccino) sotto la direzione artistica di Maurizio Costanzo. Con quest’ultima formazione ha inoltre fatto parte del cast fisso del programma televisivo “Barbareschi Sciock” in onda su La 7 da Gennaio ad Aprile 2010 e del programma “Giass” di Antonio Ricci in onda su Canale 5 da Marzo ad Aprile 2014. Ha preso parte a Stage di perfezionamento tenuti da grandi sassofonisti tra cui Londeix, Rosseau, Moretti, Marzi, Mondelci, Mazzoni, Girotto, Giuliani, Formeau, Bornkamp ecc… È membro stabile di formazioni da camera.

Di particolare rilievo è il 1° Premio con “Medaglia della Presidenza della Repubblica” attribuitogli al 3° Concorso “G. B. Trotta” di Castelnuovo della Daunia (Fg) nonché il 1° posto al Concorso internazionale di sassofono “Città di Mottola” (Ta) presieduto dal sassofono solista dell’orchestra dell’ Opera di Parigi Daniel Gemelle.

Ha collaborato con famosi artisti del mondo della musica e dello spettacolo quali:Daniel Oren, Randy Breker, Bob Mintzer, Eddie Daniels, Fabio Concato, Patty Pravo, Lucio Dalla, Enrico Ruggeri, Paolo Fresu, Michael Moosmann, Giorgio Gaslini, Enrico Intra, Roberto Ottaviano, Dario Deidda, Gegè Telesforo, Ute Lemper, Nancy Brilli, Roberto Herlitzka, Michele Placido, Rossana Casale, Donatella Rettore, Claudia Koll, Serena Autieri, Bianca Guaccero, Emilio Solfrizzi, Lillo e Greg, Marco Tamburini, Piero Odorici, Rosario Mastroserio, Mario Rosini,, ecc… Ha collaborato in diversi lavori discografici registrando per svariate formazioni.

Nicole Brancale. Pianismo fluido, bellezza timbrica nel cantabile, spiccate doti di sensibilità musicale fanno di Nicole Brancale una camerista d’eccezione, oltre che “Eccellente pianista..” (Paul Badura Skoda).

A soli sette anni riceve una Borsa di Studio dalla RAI dedicata ai giovani interpreti.

Successivamente, sempre con eccellenti risultati, Nicole Brancale si classifica in diversi concorsi pianistici Nazionali ed Internazionali.

Si è esibita in diverse sale e Teatri in Italia e all’estero : Germania, Svizzera, Belgio, Romania e Grecia, sia come solista che con orchestre italiane ed estere.

Si perfeziona e studia con concertisti e insegnanti di fama internazionale come Francois-Joel Thiollier, N. Frisardi, Alphons Kontarsky, Marisa Somma, Aquiles Delle Vigne, Paul Badura Skoda, Aldo Ciccolini, Piero Rattalino e Pasquale Iannone ottenendo sempre giudizi lusinghieri.

Impegnata sia come ideatrice della parte musicale, sia come esecutrice, dal 2006 prende parte al Progetto “Le settimane di Musica e Filosofia”, presso il Salone degli Affreschi dell’Ateneo dell’Università degli studi di Bari, con la partecipazione di filosofi e docenti universitari di chiara fama, tra i quali Massimo Cacciari.

Dal 2009 al 2012 è ospite del Festival estivo per Pianoforte ed Orchestra dell’ “International Institute for Conductors” di Bacau come solista. Si è recentemente distinta per l’esecuzione della “Rapsodia sul tema di Paganini” di S. Rachmaninoff, con la Filarmonica Milai Jora, diretta dal M°Ovidiu Balan e per il concerto in La minore di R. Schumann diretta dal M° D. Gilbert. Di recente è stata invitata in Bulgaria dalla Filarmonica di Russ, con la quale si è esibita, diretta da Yaniv Attar con il concerto K 488 Di W.A.Mozart, ed in Messico con la Orquesta Sinfonica del Estado de Mexico.

A Barletta dal 2009 è docente di pianoforte presso il “Centro Studi Musicali Yamaha”e consigliere dell’Associazione “Amici della Musica Mauro Giuliani”, associazione che gode della direzione artistica del M° Pasquale Iannone. E’ attualmente anche Direttore Artistico dell’Associazione “Villa dei Suoni” di Bari.

Nata a Bari nel 1982, Nicole Brancale si è diplomata nella classe del M° M. Matarrese, laureata con lode e mensione

nella classe di Marisa Somma per il biennio in “Pianoforte indirizzo solistico”e con lode e menzione nella classe del M° Iannone per il Biennio in “ Pianoforte indirizzo cameristico”.

Nel 2006 viene ammessa alla Musik Akademie di Basilea, dove si perfeziona per due anni.

Dal 2017, Nicole Brancale svolge l’attività di Maestro collaboratore presso il Conservatorio “N. Piccini” di Bari.